Soccorso un veliero, a bordo 40 bambini

I migranti erano vicini all'Isola delle Correnti. A Pozzallo l'Ocean Viking

RAGUSA – Sono stati salvati questa notte intorno alle 2, grazie all’intervento di una motovedetta della Capitaneria di porto di Pozzallo, 94 migranti, tutti asiatici, che viaggiavano su un veliero in difficoltà a 20 miglia da Isola delle Correnti. Tra loro una quarantina di bambini. Tutti sono stati traferiti all’hotspot di Pozzallo.

Intanto è approdata nella banchina del porto commerciale di Pozzallo, la nave umanitaria della Ong Sos Mediterranee, Ocean Viking con a bordo 247 migranti, tra cui 54 minori. Ad attenderli la macchina dell’accoglienza predisposta dalla prefettura di Ragusa che ha dato il via alle operazioni di sbarco. Dopo un primo triage sanitario i migranti, tutti in buone condizioni di salute, saranno trasferiti nelle strutture dell’hotspot di Pozzallo mentre i minori non accompagnati andranno nella struttura di contrada Cifali nel comune di Comiso. In banchina nel porto di Pozzallo anche la nave quarantena “Azzurra”. Il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, ha ribadito “la necessità di inserire tra le priorità del governo nazionale il problema dell’immigrazione”.

scroll to top
Hide picture