Imbratta cabina Enel: “Era una dedica alla fidanzata”

Giovane catanese bloccato in via San Giuseppe La Rena con le bombolette spray

CATANIA – Stamattina, gli agenti delle Volanti durante un servizio di controllo del territorio, all’altezza di via San Giuseppe La Rena hanno notato un giovane intento a imbrattare una cabina dell’Enel con una bomboletta di vernice spray.

Alla vista dei poliziotti il giovane, poi identificato in un 23enne catanese residente a Barcellona Pozza di Gotto, ha tentato di allontanarsi, ma è stato bloccato. Alla richiesta di spiegazioni, il giovane ha dichiarato che l’intento era di realizzare un graffito da dedicare alla fidanzata. Sequestrate otto bombolette spray che il giovane custodiva in una scatola.

scroll to top
Hide picture