Famiglia non vaccinata al Covid: 5 morti in un mese

Pietraperzia. Perdono la vita coniugi anziani e 3 figli. La nipote: "Avevano paura"

PIETRAPERZIA (ENNA) – I cinque componenti di una famiglia di Pietraperzia (Enna), che avevano scelto di non vaccinarsi, sono morti positivi al Covid in poco più di un mese. Si tratta del padre ottantenne, il primo a morire a fine dicembre, la madre di 78 anni, un figlio di 50 anni e le due sorelle di 55 e 52 anni.

Il padre, prima vittima, è morto a casa dopo l’arrivo del 118, gli altri 4 sono deceduti all’ospedale Umberto I di Enna dove erano arrivati a fine dicembre in gravi condizioni. L’ultima deceduta della famiglia, la 52enne, è morta ieri.

“Ci hanno etichettati come no vax – dice Noemi, 25 anni figlia della cinquantacinquenne e anche lei non vaccinata -, ma la verità è che avevano tutti una paura pazzesca: avevano saputo degli effetti che poteva produrre il vaccino, perché un nostro conoscente era morto proprio a seguito della somministrazione di una dose del farmaco e per questa ragione avevano scelto di non farlo”. La ragazza ha visto morire nei giorni scorsi anche la nonna paterna di 91 anni. “Siamo devastati, abbiamo perso tutto”.

“Erano persone perbene – sottolinea Fatima Lo Giudice, la farmacista del paese, che era legata alla famiglia da un’amicizia antica -. Queste morti sono devastanti per tutti noi”. Il sindaco Salvo Messina sottolinea che “la comunità di Pietraperzia è sotto choc. La famiglia era molto conosciuta e stimata e questa sequenza di morti ci lascia sgomenti”.

scroll to top
Hide picture