Covid: tregua negli ospedali siciliani

Diminuiscono ricoveri e nuovi casi, altri 36 morti: il dettaglio nelle province

Sono 5.286 i nuovi casi di Covid in Sicilia, ieri erano 6.766. La Regione comunica che 207 casi confermati comunicati in data odierna sono relativi a giorni precedenti al 13 febbraio. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 33.074 test, con il tasso di positività che sale dal 15,1 al 15,9%. L’Isola è quinta in Italia per numero di nuovi contagi, al primo posto il Lazio con 6.375. Trentasei i morti (tutti riferiti a giorni precedenti), 7.632 i guariti. Nelle rianimazioni sono ricoverati 104 pazienti (-6), in area medica 1.239 (-52).

Questo il dettaglio dei nuovi contagiati nelle nove province: 1.327 a Catania, 1.258 a Palermo, 761 a Siracusa, 559 a Messina, 424 ad Agrigento, 389 a Ragusa, 335 a Trapani, 323 a Caltanissetta, 117 a Enna.

In tutta Italia sono 57.890 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 59.749). Le vittime sono invece 320 (ieri erano state 278). I tamponi molecolari e antigenici sono 538.131 (ieri erano stati 555.080). Il tasso di positività è al 10,7%, stabile rispetto a ieri. Sono invece 1.037 i pazienti in terapia intensiva, 36 in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 71. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 14.562, ovvero 565 in meno rispetto a ieri. Delle 320 vittime registrate nelle ultime 24 ore, 55 fanno riferimento ai giorni passati. Sono 12.265.343 gli italiani contagiati dal Covid dall’inizio della pandemia. Gli attualmente positivi sono 1.480.113, in calo di 70.297 nelle ultime 24 ore, mentre i morti totali salgono a 151.962. I dimessi e i guariti sono 10.633.268, con un aumento di 129.888 rispetto a ieri.

scroll to top
Hide picture