Armi e droga nella grotta

Il ritrovamento in una cava dismessa tra Noto e Rosolini

NOTO (SIRACUSA) – I carabinieri di Noto hanno trovato in una grotta all’interno di una cava dismessa, al confine tra Noto e Rosolini, un fucile, tre pistole, di cui due rubate, circa un centinaio di munizioni di vario calibro, due bilancini di precisione, circa 700 grammi di cocaina, 600 grammi di eroina e circa un chilo di hashish. La droga e le armi erano in buste di plastica e zaini. Le armi sequestrate, su disposizione della Procura di Siracusa, verranno inviate al Ris di Messina per gli accertamenti.

scroll to top
Hide picture