Catania, per un tampone eludono la quarantena

Denunciate 5 persone positive che si sono presentate all'Ascoli Tomaselli

CATANIA – Cinque persone risultate positive al Covid sono state denunciate dai carabinieri del Nas di Catania perché hanno violato la quarantena e il 31 dicembre scorso sono andate nell’ex ospedale Ascoli Tomaselli per sottoporsi anticipatamente a un tampone.

Sono state sorprese mentre in auto attendevano il proprio turno tra gli utenti che volevano essere sottoporsi al tampone perché convocati dall’Asp. Tutte e cinque sono state invitate a tornare a casa per evitare possibili contagi.

scroll to top
Hide picture