Senza green pass e senza mascherine

Centinaia di controlli nel Catanese, sanzioni per quasi 4.000 euro

I carabinieri del comando provinciale di Catania Fontanarossa e di Gravina continuano i controlli per accertare il rispetto delle normative anti-Covid in vigore per evitare la diffusione epidemica.

L’attività svolta ha riguardato nello specifico la verifica delle certificazioni “green pass” negli esercizi pubblici o nei locali nei quali, per accedervi, è obbligatorio il possesso della certificazione. Il titolare di un centro scommesse a Catania e di una panetteria a Misterbianco sono stati sanzionati perché sprovvisti del “green pass”, così come anche 5 avventori. Nel territorio di Gravina di Catania sono stati sanzionati i titolari di due bar perché non hanno verificato il possesso del green pass e due avventori che ne erano sprovvisti. L’attività ha complessivamente consentito di controllare 702 persone e 128 esercizi commerciali, nonché di elevare sanzioni amministrative per complessivi 3.920 euro.

scroll to top
Hide picture