Risparmi in bolletta? No, è il contatore manomesso

Cinque persone denunciate a Tremestieri Etneo

TREMESTIERI ETNEO (CATANIA) – Tre donne di 36, 48 e 59 anni e due uomini di 46 e 60 sono stati denunciati dai carabinieri perché ritenuti responsabili di furto aggravato.

Nell’ambito di attività predisposte per arginare il fenomeno degli allacci abusivi alla rete elettrica, con conseguente aggravio dei costi in bolletta per gli altri utenti in regola con i pagamenti, i militari in sinergia con Enel distribuzione stanno intensificando i controlli delle utenze che evidenziano consumi non corrispondenti alla realtà o addirittura totalmente inesistenti, stante la mancanza di un regolare contratto di fornitura. Durante i controlli è emerso che i cinque soggetti avevano manomesso i contatori al fine di conteggiare un numero minore di kilowatt.

 

scroll to top
Hide picture