Pizzaiolo senza green pass

Controlli a Randazzo: verifiche su 102 attività commerciali

I carabinieri di Randazzo, nell’ambito del servizio di controllo anti-Covid, hanno sanzionato due avventori di un bar di Bronte che, sprovvisti della prevista certificazione “green pass”, stavano consumando al tavolo all’interno dell’esercizio ma, ad essere più sorprendente, è l’analoga infrazione commessa dal pizzaiolo di un ristorante di Randazzo intento infatti alla manipolazione diretta delle preparazioni alimentari.

In entrambi i casi, comunque, anche i rispettivi titolari dei due esercizi commerciali sono stati sanzionati amministrativamente per l’avvenuto omesso controllo, mentre sono 103 le attività commerciali e 383 le persone che, complessivamente, sono state sottoposte a verifica.

scroll to top
Hide picture