Nel garage cassette cinesi e bombe carta

Aci Catena. Sequestrato materiale esplosivo destinato al mercato illegale, arrestato 33enne

Durante controlli della polizia di Catania in prossimità delle feste di fine anno, è stato ispezionato un garage, pertinenza di un condominio abitato da più famiglie, ad Aci Catena. All’interno è stato trovato un ingente quantitativo di materiale esplodente, costituito da batterie pirotecniche (cosiddette cassette cinesi) e da bombe carta, destinato al mercato illegale.

Sul posto sono intervenuti gli specialisti del Nucleo Artificieri che hanno messo in sicurezza tutto il materiale esplodente trovato all’interno del locale e lo hanno rimosso, salvaguardando l’incolumità sia degli agenti che stavano effettuando il controllo, sia gli abitanti dello stabile. Il proprietario del locale, C.M., 33 anni, in considerazione della quantità e qualità del materiale esplodente di elevata pericolosità, idoneo a provocare un’esplosione con effetto distruttivo, è stato arrestato e associato alla casa circondariale Piazza Lanza.

scroll to top
Hide picture