Milazzo

Deposito incontrollato di rifiuti, una denuncia

MILAZZO (MESSINA) – Vigili urbani e ufficiali della Capitaneria di porto di Milazzo hanno sequestrato un terreno di oltre diecimila metri quadrati in località Acquaficara in quanto adibito a deposito incontrollato di rifiuti. I verbalizzanti hanno accertato che in quell’area venivano bruciati rifiuti di ogni genere creando inquinamento ambientale. L’amministratore della società è stato denunciato all’Autorità giudiziaria e dovrà rispondere di abbandono e deposito incontrollato di rifiuti, attività di gestione rifiuti non autorizzata, combustione illecita di rifiuti, danneggiamento e getto pericoloso di cose”.

scroll to top
Hide picture