Girava in auto con moglie, figli e marijuana

Pusher riforniva il comprensorio di Paternò

PATERNO‘ (CATANIA) – Trasportava oltre mezzo chilo di marijuana in auto, insieme con la moglie e i tre figli minorenni. Per questo motivo i carabinieri hanno arrestato un 37enne di Biancavilla, ora posto ai domiciliari.

I militari dell’Arma erano venuti a conoscenza del fatto che l’uomo avrebbe viaggiato con un congruo quantitativo di sostanza stupefacente da smerciare nel comprensorio paternese; lo hanno così pazientemente atteso lungo la Ss 121, proveniente da Catania in direzione di Paternò, quando una pattuglia ha notato quell’Opel Zafira precedentemente segnalata all’altezza dell’ingresso di Misterbianco, condotta dall’interessato in compagnia di moglie e tre figli, dei quali uno di pochi mesi di vita.

Le pattuglie dei militari, per evitare pericoli agli altri utenti della strada, hanno seguito a stretta vicinanza l’auto, costringendo poi il conducente a fermarsi in un’area di sosta per procedere alla perquisizione. In poco tempo è stata trovata una busta di plastica contenente oltre mezzo chilo di marijuana.

scroll to top
Hide picture