Evade dai domiciliari, il braccialetto lo incastra

Catania. Giovane rientra a casa e trova i carabinieri

CATANIA – Un diciottenne è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri per evasione dai domiciliari. Un equipaggio è stato inviato sul viale Moncada, a Librino, in seguito al segnale arrivato alla centrale operativa da un braccialetto elettronico che comunicava un arbitrario allontanamento dall’abitazione. I militari dell’Arma sono arrivati tempestivamente presso la residenza del giovane, trovando solo il padre del soggetto ristretto ai domiciliari. Dopo una ventina di minuti, il 18enne è stato rintracciato nei pressi dell’abitazione, per lui sono scattate le manette.

 

scroll to top
Hide picture