10.7 C
Catania
29 Gen 2022

Imprenditore vitivinicolo arrestato a Partinico

SiciliaImprenditore vitivinicolo arrestato a Partinico

PARTINICO (PALERMO) – I finanzieri del Comando provinciale di Palermo hanno dato esecuzione a un’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip nei confronti di Leonardo Costantino, 52 anni, imprenditore di Partinico presente dagli anni ’90 nel settore vitivinicolo.

Le indagini sono state coordinate dalla procura di Palermo. Il destinatario del provvedimento cautelare, nel tempo amministratore di fatto di tre società nello stesso complesso aziendale, è accusato di bancarotta fraudolenta distrattiva e documentale.

Le società coinvolte nelle indagini sono le Cantine San Marco srl, fallita nel 2018, la cooperativa agricola cantina sociale Valguarnera, fallita nel 2008, e l’azienda agricola Costantino e figli tutte in contrada Raccuglia a Partinico.

Le indagini avrebbero accertato la distrazione di 600 mila euro a discapito della società fallita, che ha nel tempo accumulato un’esposizione debitoria per oltre 25 milioni di euro. Non sarebbero stati presentati i bilanci e la documentazione fiscale cercando di ostacolare la ricostruzione delle operazioni dell’asse creditizio.

Correlati