Palermo

Detenuto aggredisce due agenti all'Ucciardone

PALERMO – Un detenuto ha aggredito un assistente capo coordinatore ed un ispettore nel carcere “Ucciardone” di Palermo. Lo denuncia il segretario provinciale del Coordinamento nazionale polizia penitenziaria) Maurizio Mezzatesta. Nel corso di un controllo mattutino l’uomo, ristretto alla nona sezione, avrebbe aggredito senza alcuna motivazione, le due persone che erano in servizio. Ad avere la peggio nella colluttazione l’assistente capo coordinatore, di 52 anni, colpito con violenza da calci e pugni. L’uomo è stato soccorso e si trova in ospedale con traumi alla mano, al braccio e alla spalla destra. Ieri lo stesso detenuto aveva aggredito con schiaffi al volto un altro agente di polizia penitenziaria.

scroll to top
Hide picture