10.1 C
Catania
22 Gen 2022

Messina rallenta, Palermo a segno

SportSerie CMessina rallenta, Palermo a segno

Fa poco il Messina per centrare la seconda vittoria consecutiva con il nuovo allenatore. Dopo l’esordio da tre punti di Capuano a Potenza, i suoi ragazzi in casa contro la Vibonese si limitano a qualche scorribanda troppo timida per superare un avversario prudente.

Salta fuori così uno 0-0 davvero povero, al quale solo Vukusic cerca di sottrarsi nel primo tempo con un sinistro deviato in angolo da Mengoni e nel finale con una girata che non inquadra la porta. Ancora meno pericolosa la squadra di D’Agostino, che riesce appena un paio di volte a creare un po’ di confusione nell’area messinese, ma senza mai scomodare Lewandowski.

Vince, invece, il Palermo. Successo sofferto e di misura, quello dei rosanero. La squadra di Filippi la spunta nonostante una prestazione opaca grazie a un gol di Soleri, lesto a sfruttare un retropassaggio errato di Caporale saltando Miceli e insaccando con un pallonetto. I padroni di casa hanno giocato in dieci dalla mezz’ora per il rosso a Perrotta, autore di un brutto fallo su Pierno. Nel finale due rossi anche tra gli ospiti (Perez e Nobile, rimpiazzato tra i pali negli ultimi istanti dal difensore Idda).

MESSINA-VIBONESE 0-0
Messina (3-5-1-1): Lewandowski 7; Fazzi 6, Mikulic 6, Carillo 6; Morelli 6, Fofana 5.5 (1′ st Russo 5, 38′ st Catania sv), Damian 5, Simonetti 5.5 (15′ st Konate 5.5), Sarzi 6 (25′ st Goncalves 5.5); Vukusic 5; Adorante 5 (15′ st Balde 5). In panchina: Fusco, Rondinella, Fantoni, Celic, Marginean, Di Stefano, Busatto. Allenatore: Capuano 5.
Vibonese (4-2-3-1): Mengoni 6; Vergara 6, Risaliti 7, Gelonese 7, Basso 6; Tumbarello 6 (25′ st Cattaneo 6), Mauceri 6 (35′ st Ngom 6); Fomov 6, Golfo 6 (35′ st Ciotti 6), Mahrous 6; Sorrentino 6 (25′ st Persano 6). In panchina: Marson, Alvaro, Polidori, Grillo, La Ragione, Bellini, Cigagna, Leone. Allenatore: D’Agostino 6.5
Arbitro: Di Graci di Como 7.
Note: spettatori 800. Ammoniti Sarzi, Tumbarello. Angoli 2-2. Recupero: 2′; 5′.

PALERMO-VIRTUS FRANCAVILLA 1-0
Palermo (3-4-2-1): Pelagotti 6; Buttaro 6, Peretti 5 (1′ st Lancini 6), Perrotta 4; Doda 5.5, De Rose 6, Odjer 6, Valente 6.5 (29′ st Giron 6); Silipo 6.5 (29′ st Almici 6), Fella 5 (37′ pt Luperini 5.5); Soleri 5.5 (10′ st Brunori 7). In panchina: Massolo, Marong, Mannina, Mauthe, Floriano, Corona. Allenatore: Filippi 6.
Virtus Francavilla (3-5-2): Nobile 5; Idda 6, Miceli 5.5, Caporale 4.5; Pierno 5.5 (38′ st Magnavita sv), Mastropietro 5.5 (17′ st Enyan 6), Toscano 6 (10′ st Carella 5.5), Prezioso 6 (1′ st Tchetchoua 5.5), Ingrosso 6; Perez 5, Ventola 5.5 (10′ st Ekuban 5.5). In panchina: Milli, Cassano, Feltrin, Gianfreda, Delvino, Dacosta, Magnavita. Allenatore: Taurino 5.5.
Arbitro: Emmanuele di Pisa 5.5
Rete: 13′ st Brunori.
Note: al 30′ pt rosso diretto per Perrotta per fallo su Pierno. Al 28′ st espulso Taurino, tecnico della Virtus Francavilla. Al 42′ st espulso Perez. Al 48′ st espulso Nobile per aver preso la sfera con le mani fuori dall’area. Il difensore Idda chiude la gara tra i pali. Ammoniti: Ventola, Mastropietro, Miceli, Enyan, De Rose, Perez, Giron. Angoli: 2-2. Recupero: 2′; 6′.

 

Articolo precedenteCatania, c’è pure una partita
Articolo successivoCatania-Avellino 2-2

Campionato

Correlati