Il Palermo ne becca 3

A Taranto prima sconfitta in campionato: non basta il gol di Almici, autogol e rosso per Lancini

Prima sconfitta in campionato per il Palermo. Arriva contro la sorprendente matricola Taranto (7 punti in 3 gare) e in una gara in cui i rosanero hanno offerto una prestazione assai deludente.

Schierato con un 3-4-1-2 nel quale Floriano gioca in appoggio alle punte Soleri e Brunori, il Palermo va sotto dopo appena 11 minuti, quando da un angolo dalla destra un colpo di testa di Saraniti, ex di turno, carambola su Lancini e finisce in rete.

I rosanero subiscono l’aggressività dei padroni di casa e non riescono a rendersi pericolosi incassando il raddoppio in apertura di ripresa, ancora sugli sviluppi di un corner: Marsili batte il piazzato, Zullo fa da sponda e Benassai in acrobazia brucia Doda battendo Pelagotti.

Il Palermo riapre i giochi tre minuti dopo con la collaborazione del portiere Chiorra, fattosi sorprendere da un destro di Almici da posizione molto defilata. Filippi prova ad aggiungere peso offensivo con Silipo e Fella passando al 4-2-3-1, ma a un quarto d’ora dalla fine si ritrova in dieci per il rosso a Lancini, sanzionato col secondo giallo per un fallo di Diaby a metà campo dopo essersi fatto saltare dall’avversario, e 1′ dallo scadere subisce il tris con Diaby a conclusione di un contropiede.

TARANTO-PALERMO 3-1
Taranto (4-3-3): Chiorra 5; Zullo 6.5, Benassai 6.5, Riccardi 6, Ferrara 6; Marsili 6.5, Bellocq 6, Labriola 6 (Diaby 26′ st 7); Giovinco 7.5 (43′ st Civileri sv), Saraniti 7 (26′ st Italeng 6), Versienti 6 (18′ st Ghisleni 6) (43′ st Santarpia sv). In panchina: Loliva, Antonino, Granata, Tomassini, De Maria, Cannavaro, Pacilli. Allenatore: Laterza 7
Palermo (3-4-1-2): Pelagotti 5.5; Doda 5 (26′ st Fella 5.5), Lancini 4.5, Perrotta 5.5; Almici 6, Luperini 5.5, De Rose 5.5 (18′ st Silipo 5.5), Giron 5.5 (8′ st Valente 5.5); Floriano 5 (8′ st Dall’Oglio 5.5); Brunori 5, Soleri 5.5. In panchina: Massolo, Marong, Marconi, Odjer, Corona. Allenatore Filippi 5.
Arbitro: Ricci di Firenze 6.
Reti: 12′ pt Lancini (aut), 11′ st Benassai, 17′ st Almici, 44′ st Diaby.
Note: spettatori paganti 4.300. Espulso Lancini per doppia ammonizione. Ammoniti: Perrotta, Riccardi, Benassai, Silipo. Angoli: 7-5. Recupero: 0′; 3′.

scroll to top
Hide picture