Rugby in lutto: morto Ezio Vittorio

Improvviso lutto per lo sport catanese. E’ morto Ezio Vittorio, storico allenatore dell’Amatori rugby, stroncato improvvisamente da un infarto a soli 56 anni.

Tesserato per la società biancorossa dall’età di dieci anni, ha esordito in prima squadra appena 15enne disputando undici campionati nella massima serie.

Dopo essersi ritirato, Vittorio ha intrapreso la carriera da allenatore riportando in Serie A la squadra etnea.

Il sindaco Salvo Pogliese e la giunta hanno espresso il cordoglio dell’amministrazione comunale: “Siamo ancora attoniti – ha detto il sindaco – per l’incolmabile perdita di un uomo leale e generoso capace come pochi di farsi apprezzare per il suo altrusimo di educatore, che ha mostrato come sportivo ai massimi livelli della disciplina rugbistica che fin da bambino aveva esercitato e come apprezzato lavoratore al servizio della comunità e dei colleghi del Comune. Il nostro pensiero e la vicinanza per questo grande dolore vanno ai familiari, alla moglie e ai due figli affranti per la morte improvvisa di Ezio, a cui tanti di noi erano legati da antica e sincera amicizia”.

I funerali di Ezio Vittorio si svolgeranno mercoledì 9 giugno alle 11.15 nella Cattedrale di Catania.