8.1 C
Catania
19 Gen 2022

Una mazza, tre rapine e due arresti

SiciliaUna mazza, tre rapine e due arresti

CATANIA – Alba di fuoco per gli agenti delle “Volanti” di Catania.  L’episodio più grave si è verificato intorno alle 6, quando una chiamata alla sala operativa segnalava un’aggressione in piazza Lincoln. Ad agire sarebbero stati due uomini a bordo di una Lancia Y blu che hanno rapinato del borsello un uomo dopo averlo percosso con un bastone.
La vittima, un cittadino cingalese, al momento della fuga dei due malviventi è riuscito a fotografare l’auto dei malviventi. Trascorsi pochissimi minuti è giunta un’altra nota di rapina da parte di un utente in piazza del Carmelo che riferiva di essere stato aggredito con un bastone da parte di due individui, corrispondenti alla precedente descrizione, che nella colluttazione gli avevano sottratto il portafogli.
Dopo pochissimi minuti ancora un’altra chiamata per segnalare una rapina in via del Bosco, sempre a opera di due persone a bordo di una Lancia Y. In questo caso, la vittima è riuscita a evitare la rapina, ma è rimasta ferita alla testa (prognosi di venti giorni). Successivamente, i rapinatori hanno effettuato un prelievo di 150 euro utilizzando la carta bancomat sottratta a una delle vittime.
Sul posto sono arrivate diverse pattuglie della polizia che li hanno intercettato in via Nuovalucello, proprio nei pressi dello sportello bancomat dove avevano effettuato il prelievo. I due sono stati sottoposti a perquisizione personale, estesa all’auto, all’interno della quale è stata trovata una mazza da baseball blu usata per commettere le aggressioni. Inoltre sono stati trovati i soldi appena prelevati e la tessera bancomat rubata.
I malviventi, due pregiudicati di 35 e di 20 anni con precedenti ed entrambi sottoposti ad Avviso Orale, sono stati arrestati.

Correlati