12 C
Catania
01 Dic 2021

Niente più macchine nella piazza di Sant’Agata

SiciliaNiente più macchine nella piazza di Sant'Agata

CATANIA – Il Comune di Catania ha disposto la pedonalizzazione dello slargo antistante la chiesa di Sant’Agata la Vetere, che in origine – dal 380 al 1094 – fu la prima cattedrale di Catania, in cui furono deposte le reliquie di Sant’Agata, nel quartiere una volta chiamato San Biagio della Calcarella.
L’area, seppur indicata nelle maggiori guide turistiche della città, è stata quasi sempre utilizzata abusivamente come parcheggio. “Anche questo provvedimento, che diverrà esecutivo con l’installazione della nuova segnaletica e che a breve confermeremo anche in giunta – ha spiegato il sindaco Salvo Pogliese – si colloca nell’indirizzo dell’Amministrazione comunale di procedere gradualmente alla pedonalizzazione di luoghi di interesse storico-culturale e meta di visitatori”.
“Tra questi – aggiunge – anche piazza Santa Agata la Vetere, che negli anni scorsi è stata oggettivamente sacrificata come area di sosta. Un provvedimento che è stato sollecitato da numerosi cittadini”. Pogliese ha anche dato anche disposizioni che oltre alla segnaletica, in piazza Sant’Agata La Vetere vengano collocati dei dissuasori con interventi leggeri di arredo urbano compatibili con il contesto storico e ambientale.

Correlati