E’ morto il giornalista catanese Aldo Forbice

Aveva 81 anni. Per lui una lunghissima carriera in Rai conclusa come conduttore radiofonico di Zapping

ROMA – E’ morto questa mattina a Roma Aldo Forbice. Giornalista, saggista, scrittore, con una lunghissima carriera in Rai, conclusa come storico conduttore di Zapping su Radio Uno, Forbice era nato a Catania nel 1940.
Arrivato giovanissimo all’Avanti a Milano, entra in Rai alla fine degli anni 60. Nel 1970 è alla guida di “Turno C” la prima trasmissione in Italia dedicata al mondo del lavoro. Passa poi al Tg1 come coordinatore delle sedi regionali, alla fine degli anni ’80 è vicedirettore del G3.
Nel 1994 nasce Zapping, la trasmissione quotidiana radiofonica del Giornale Radio Uno che Forbice condurrà per ben 18 anni. Intellettuale, profondamente laico, spesso controcorrente, Forbice è stato impegnato per lunghissimi anni nel sindacato, nella Uil.
Storico del lavoro, biografo di Bruno Buozzi, autore di numerosissimi saggi , una passione per l’arte e un forte impegno sul fronte dei diritti umani, Forbice aveva da poco pubblicato il suo ultimo saggio. Lascia la moglie e due figlie.

scroll to top
Hide picture