Fermata la catanese col ‘davanzale’ stupefacente

Pedara. I carabinieri chiamano le colleghe, che trovano la cocaina nascosta nel reggiseno: coppia in manette

PEDARA (CATANIA) – I carabinieri hanno arrestato a Pedara un 35enne e una 33enne per spaccio di cocaina. Notati i due, li hanno seguiti con discrezione fino a un appartamento di corso Ara di Giove.
Qui li hanno fermati. Tentando il tutto per tutto l’uomo ha gettato a terra 9 dosi di cocaina, immediatamente però recuperate dai militari. La donna, invece, ha negato di essere in possesso di droga ma con suo grande rammarico ha constatato l’arrivo nel frattempo di due carabiniere che l’hanno fatta entrare in casa e quindi perquisita, scoprendo all’interno del reggiseno un involucro con circa 65 grammi di cocaina in pietra e la somma di 235 euro nella borsa.
Nella casa c’erano un bilancino di precisione, un mestolo da cucina con tracce di cocaina e una confezione di bicarbonato di sodio, utilizzati per le operazioni di “taglio” della droga.

scroll to top
Hide picture