Acireale, auto-ariete contro vetrina di un bar: un arresto

Pluripregiudicato 47enne riconosciuto dai filmati delle immagini di videosorveglianza

ACIREALE – Intorno alle 3.30 della scorsa notte, i poliziotti di Acireale, sono intervenuti in via Ponchielli, dove, poco prima, utilizzando un’auto come ariete, dei malviventi avevano sfondato la vetrina di un bar-pasticceria e, dopo essersi introdotti dentro, avevano rubato la cassa dandosi alla fuga.
Il titolare del bar ha fatto visionare ai poliziotti le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza del locale, potendo così verificare che in realtà si trattava di un ladro solitario.
Utilizzando una Fiat Panda, si è lanciato verso la vetrata del bar, prima due volte con la parte frontale, poi tre volte in retromarcia, fino a infrangerla. Per meglio riuscire nel suo intento, ha danneggiato anche un’auto parcheggiata che lo ostacolava nelle manovre.
Gli agenti hanno subito riconosciuto il pluripregiudicato Domenico Principato, di 47 anni. Subito dopo l’assalto, appropriatosi della cassa contenente una cifra inferiore a 100 euro, è salito a bordo dell’auto ed è fuggito.
Principato è stato rintracciato dagli agenti in Piazza Dante e posto agli arresti domiciliari.

scroll to top
Hide picture