Nell’Isola il Covid rallenta, ma i vaccinati sono pochi

PALERMO – In Sicilia nella settimana che va dal 19 al 25 maggio, secondo l’analisi della Fondazione Gimbe di Bologna, risulta in miglioramento l’indicatore relativo ai “casi attualmente positivi per 100.000 abitanti” (259, -16,7%) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica 15% (soglia massima 40%) e terapia intensiva 11% (soglia massima 30%) occupati da pazienti Covid.

Sul fronte della campagna di vaccinazione, la percentuale di popolazione con ciclo completo è pari al 16,7% a cui aggiungere un ulteriore 15,1% con sola prima dose.

La percentuale di over 80 con ciclo completo è pari al 66,2% a cui aggiungere un ulteriore 11,9% con sola prima dose; quella di fascia 70-79 anni con ciclo completo è pari al 32,3% a cui aggiungere un ulteriore 34% con sola prima dose. Infine, la percentuale di popolazione 60-69 anni con ciclo completo è pari al 24,4% a cui aggiungere un ulteriore 30,3% con sola prima dose.

© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871 | Privacy | Contattaci