C’era il coprifuoco, ma tutti mangiavano in pizzeria

ACI CASTELLO (CATANIA) – La polizia di Catania ha sanzionato e chiuso una pizzeria ad Aci Castello.

Il locale, in spregio alla vigente normativa che consente di lavorare solo con l’asporto o la consegna a domicilio, risultava regolarmente aperto, consentendo ai propri clienti di cenare all’interno.

Al momento del controllo, nonostante il coprifuoco, sono stati sorpresi ben 13 clienti comodamente seduti ai tavoli a mangiare e bere.

Gli agenti hanno quindi identificato e multato tutti i presenti. La stessa sorte è toccata al titolare, a cui i poliziotti hanno anche comminato un provvedimento di chiusura per cinque giorni.

© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871 | Privacy | Contattaci