19.5 C
Catania
23 Ott 2021

San Giovanni Galermo setacciato palmo a palmo

SiciliaSan Giovanni Galermo setacciato palmo a palmo

CATANIA – I carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa, coadiuvati dai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia e del Nucleo Cinofili di Nicolosi hanno svolto un servizio anticrimine nel quartiere di San Giovanni Galermo.

L’attività, alla quale hanno contribuito la polizia locale, il servizio di veterinario dell’Asp e tecnici dell’Enel Distribuzione, ha consentito di procedere alla denuncia di due donne, di 37 e 46 anni, accusate di furto aggravato. Analogamente i militari, in esito ad un’ulteriore verifica effettuata in una costruzione abusiva adibita a stalla, hanno denunciato un 48enne che, senza alcuna cura, deteneva un pony in quell’ambiente di ridotte dimensioni e privo di aerazione.

L’uomo è stato denunciato per abbandono di animali e violazione del regolamento Ue 2017/625 e del D.Lgs. 158/2006 attinenti al rispetto del benessere degli animali, nonché sanzionato amministrativamente con una somma complessiva di 10mila euro per la mancata registrazione del codice aziendale e di identificazione dell’animale mediate il microchip, mentre il povero animale è stato sequestrato ed affidato ad un maneggio.

Nel contesto dell’attività sono stati effettuate le verifiche presso le rispettive abitazioni a 23 soggetti agli arresti domiciliari nonché, a seguito dei controlli stradali effettuati nei punti sensibili della zona, identificate 23 persone e controllati 19 autoveicoli.

Correlati