21 C
Catania
19 Ott 2021

Mascali, svuota l’abitazione di un commerciante

SiciliaMascali, svuota l'abitazione di un commerciante

MASCALI (CATANIA) – I carabinieri hanno arrestato Said Rabah, 36 anni, marocchino, ma domiciliato a Fiumefreddo di Sicilia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Catania. L’uomo, il 6 dicembre del 2019, si era reso responsabile di un furto in un’abitazione di un commerciante mascalese che rientrato a casa dopo una giornata di lavoro ha avuto l’amara sorpresa di trovare il proprio appartamento messo a soqquadro dai ladri.
Nell’occasione sono stati sottratti alcuni elettrodomestici e le chiavi della motocicletta, monili in oro e corallo, nonché diversi orologi contenuti all’interno di una cassaforte a muro. Seimila euro il valore complessivo della refurtiva.
Al malcapitato non era rimasto altro che denunciare il furto ai carabinieri di Mascali. In casa dell’indagato, i militari dell’Arma hanno rinvenuto parte della refurtiva sottratta nell’abitazione del commerciante. Said Rabah è stato trasferito nel carcere catanese di piazza Lanza.

Correlati