19.5 C
Catania
17 Ott 2021

Enna, scoperto macello clandestino

SiciliaEnna, scoperto macello clandestino

La polizia di Enna ha denunciato un uomo di 61 anni titolare di un macello clandestino e sequestrato 11 ovini macellati e 24 capi vivi privi di marchi
Nonostante l’allevamento presentasse talune prescritte autorizzazioni, il titolare deteneva, in un deposito per mezzi ed attrezzi agricoli, 11 carcasse di animali della specie ovina. All’interno di una cella frigorifera, inoltre, sono state rinvenute 5 carcasse di ovini appena macellati.
Agli occhi degli investigatori della Squadra Mobile e della Polizia Stradale era evidente che gli animali fossero stati macellati poco prima stante la presenza di sangue fresco su mannaie e coltelli, il tutto in assenza di ogni norma igienica. E ancora, all’interno dei locali non sono stati rivenuti gli strumenti per lo stordimento degli animali vivi prima dell’uccisione, così come previsto dall’attuale legislazione sul benessere degli animali. E’ stata ulteriormente accertata la presenza di altri 24 capi ovini privi di identificativi auricolari, quindi non è stato possibile procedere alla loro tracciabilità.
Anche gli ovini privi di ogni identificazione e certificazione sanitaria, non potendone accertare la provenienza, essendo stati detenuti in violazione delle normative sanitarie, sono stati sottoposti a sequestro penale e messi a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna. Il Servizio Veterinario approfondirà il controllo per verificare eventuali malattie degli ovini in sequestro.

Correlati