Carpe, pini e tartarughe: nuova vita al boschetto della Plaia

Un’area giochi per bambini completamente rinnovata, il laghetto bonificato e ripopolato con centinaia di esemplari di tartarughe e carpe, aree verdi curate e arredate con panchine. Si presenta così ora l’area d’ingresso del boschetto della Plaia che accoglie altri 200 alberi di pino marino, donati alla città dalle associazioni Pianta un albero, Mercati contadini siciliani e Agriturist assieme al collegio degli agrotecnici di Catania.

All’inaugurazione a Catania hanno partecipato bambini delle scuole con genitori, insegnanti e amanti della natura. Il sindaco Salvo Pogliese ha simbolicamente piantumato alcuni dei 200 pini marini che riempiranno l’area attigua alla grande vasca in cui lo stesso primo cittadino assieme a tanti bambini ha immesso alcune carpe delle centinaia che hanno ripopolato lo specchio d’acqua dolce.

“Abbiamo un piano triennale di cura e manutenzione del verde, che porteremo avanti insieme alla Regione – dice il sindaco -, e una sorveglianza dell’area costante insieme ai volontari e alle associazioni ambientaliste. Ma è indispensabile che vi sia la collaborazione dei cittadini per rispettare questo spazio pubblico di grande pregio, per non rendere tutto vano”.

Grazie alla convenzione firmata un anno fa tra Pogliese e il presidente della Regione Nello Musumeci si è provveduto alla riqualificazione complessiva degli oltre sei ettari di area del boschetto, con la messa in evidenza dei percorsi per le vie di fuga dalle fiamme; l’abbattimento di alberi disseccati; la potatura e la ripulitura erbacea e il decespugliamento arbustivo; la piantumazione di alcune centinaia di alberi e anche il ripristino del funzionamento di ricircolo dell’acqua nella vasca interna che era bloccato da anni.

“Quando la fine della pandemia lo consentirà il boschetto diventerà sempre più zona di eventi e manifestazioni legati ai temi ambientali, coinvolgendo associazioni e organizzazioni”, conclude il sindaco.

© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871 | Privacy | Contattaci