Catania: chiusi pub e chiosco

CATANIA – La polizia municipale di Catania ha chiuso provvisoriamente altri due esercizi commerciali – un pub in via Gemmellaro e un chiosco bar in via della Concordia – perché entrambi non rispettavano l’orario di chiusura delle ore 18 imposto dalla normativa per il contenimento della pandemia.

I due locali di sera erano risultati ancora pienamente in attività, con numerosi clienti intenti a consumare. I due titolari sono stati quindi sanzionati con la multa di 400 euro e con la chiusura provvisoria per 5 giorni.

Multati anche due venditori ambulanti di prodotti non alimentari nei pressi della villa Pacini, in quanto esercitavano la propria attività senza rispettare le distanze previste dalle aree mercatali (500 metri) e occupavano con le loro merci il suolo pubblico senza autorizzazione.

Inoltre durante controlli di routine in viale Mario Rapisardi, via Timoleone e via VI Aprile sono stati sanzionati altri tre ambulanti di prodotti ortofrutticoli e dolciari, in quanto occupavano la sede stradale con i loro prodotti senza la prescritta autorizzazione amministrativa.

Riguardo alla verifica del rispetto delle norme del codice della strada, in via VI Aprile sono stati fermati oltre 50 veicoli, con 31 verbali, 9 sequestri di veicoli per scopertura assicurativa e 7 fermi amministrativi di motoveicoli per guida senza casco.


© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871