Ah, vero, c’erano i divieti anti-cenere

Il sindaco di Catania revoca i provvedimenti (del tutto ignorati) sui mezzi a due ruote e sul limite di velocità

Ah, vero, c’erano i divieti anti-cenere

CATANIA – Non è che molti catanesi li tenessero in grande considerazione, ma adesso il divieto di circolazione per i mezzi a due ruote e l’obbligo di non superare i 30 km/h per tutti gli altri veicoli, nell’intero territorio comunale, non ci sono più.

“Considerato che si sono sensibilmente attenuate, per via delle operazioni di pulizia delle strade dopo l’attività parossistica dell’Etna, le condizioni di emergenza per la copiosa caduta di cenere vulcanica”, il sindaco Salvo Pogliese ha revocato con effetto immediato i due divieti temporanei scattati il 16 febbraio.

“L’amministrazione comunale raccomanda, comunque, ai cittadini la massima prudenza e la limitazione della velocità su tutte le strade del territorio comunale sino al completamento delle operazioni di pulizia straordinaria”.


Correlati