Il Covid non molla la Sicilia: +474 casi

A Palermo quasi la metà dei nuovi positivi. Diciotto morti, ma ci sono anche 2.000 guariti. E gli ospedali respirano

Il Covid non molla la Sicilia: +474 casi

Sono 474 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore, 34 in più rispetto a ieri. I test effettuati sono 23.307, con una percentuale di positivi del 2% (ieri 1,8).

Diciotto le vittime del virus, 2.119 i dimessi/guariti. Negli ospedali sono ricoverate 27 persone in meno (-5 in terapia intensiva), per un totale di 1.007.

Questa la distribuzione dei nuovi contagiati nelle nove province: 221 a Palermo, 79 a Catania, 45 a Siracusa, 34 a Messina, 24 ad Agrigento, 21 a Ragusa, 18 a Trapani, 17 a Enna, 15 a Caltanissetta.

In tutta Italia sono 14.931 i nuovi positivi. Ieri erano stati 15.479. Le vittime sono 251, ieri erano state 353.

I test invece sono 306.78 (ieri 297.128): il tasso di positività è del 4,8%, ieri era stato del 5,2% (quindi c’è un calo dello 0,4% in 24 ore).

Gli attualmente positivi sono aumentati di 2.175 unità, per un totale di 384.623. In aumento anche le persone in isolamento domiciliare: sono 364.835 (+2.277). I dimessi e guariti sono invece 2.315.687 (+12.488 rispetto a ieri). I casi totali da inizio epidemia in Italia sono ora 2.795.796, i morti 95.486.

Sono 2.063 le persone ricoverate in terapia intensive, con un aumento di 4 unità nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono stati 137. Nei reparti ordinari sono ricoverate ora 17.725 persone, in calo di 106 unità rispetto a ieri.


Correlati