Sicilia, tasso positività in risalita: 4,3%

Covid: 994 nuovi casi, ma scende il numero di tamponi effettuati. Trentasette i morti, in calo ricoveri in terapia intensiva e boom di guariti. Palermo e Catania le province più colpite

Sono 994 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia, solo due in meno rispetto al giorno precedente. In diminuzione invece il numero dei tamponi, 22.761 (ieri 29.270), con conseguente aumento del tasso di positività dal 3,4% al 4,3%.
Sempre alto il numero dei decessi: nelle ultime 24 ore sono 37. Sedici in meno i ricoveri negli ospedali nel saldo tra ingressi e uscite (-17 in terapia intensiva), 1.811 i dimessi/guariti.
Questa la divisione dei nuovi contagiati per provincia: Palermo 290, Catania 211, Messina 157, Trapani 98, Siracusa 95, Caltanissetta 54, Agrigento 49, Enna 26, Ragusa 14.
Dall’analisi di Fondazione Gimbe, in Sicilia, nella settimana tra il 20 e il 26 gennaio, a differenza di altre regioni, restano sotto la soglia di saturazione (rispettivamente 40% e 30%) i posti letto occupati da pazienti Covid in area medica al 34% e terapia intensiva al 28%.
Sul fronte dei vaccini, emerge che in Sicilia sono 3.717 le dosi di vaccino consegnate per 100.000 abitanti (media Italia 3.567); lo 0,58% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale (media Italia 0,45%); 18% di dosi del vaccino somministrate a personale non sanitario (media Italia 22%).
In Italia sono 14.372 i test positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 492. Ieri i positivi erano stati 15.204 e i morti 467. I casi totali da inizio epidemia sono ora 2.515.507, i morti 87.381. Gli attualmente positivi sono 474.617 (-3.352 rispetto a ieri). Sono invece 1.953.509 i pazienti dimessi o guariti (+17.220). In isolamento domiciliare ci sono 451.551 persone (-2.905).
I test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati in Italia nelle ultime 24 ore sono 275.179. Ieri erano stati 293.770. Il tasso di positività è del 5,2%% (ieri era del 5,17%).
I ricoveri in terapia intensiva per il Covid-19 sono in calo di 64 unità nel saldo tra entrate e uscite rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri sono 102. In totale in rianimazione ci sono 2.288 persone. Nei reparti ordinari sono invece ricoverati 20.778 pazienti, in calo di 383 unità rispetto a ieri.
Le regioni che fanno registrare il maggior numero di test positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore sono: Lombardia 2.603, Campania 1.313, Emilia Romagna 1.265, Lazio 1.263, Puglia 1.159, Sicilia 994. Il Veneto ha fatto registrare solo 572 casi.

scroll to top
Hide picture