Nonna aiutava nipote e amico nello spaccio

Messina. I due pusher e la 73enne sorpresi dai carabinieri nel rione Giostra

MESSINA – Con l’accusa di avere aiutato il nipote di 31 anni e un amico di 28 a spacciare droga, i carabinieri hanno arrestato, oltre ai due uomini, una donna di 73 anni. Sono stati sorpresi in flagranza dai carabinieri nel rione Giostra a Messina.
Nell’auto del trentunenne i carabinieri hanno trovato 9.300 euro, ritenuti ricavato dello spaccio, e nella sua abitazione 25 grammi di cocaina e 55 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 700 euro.

scroll to top
Hide picture