Covid 19, arrivano 8 psicologi al Garibaldi

Catania. Saranno fondamentali per dare supporto ai pazienti nel processo di guarigione dalla malattia

CATANIA – Continuano le assunzioni all’ospedale Garibaldi di Catania. Dopo quelle degli scorsi mesi che hanno riguardato l’implementazione del personale medico, infermieristico e ausiliario, questa volta è stato il turno degli psicologi. Sono stati otto i professionisti assunti con un contratto di Collaborazione coordinata e continuativa, con l’obiettivo di supportare le Unità operative di Pronto soccorso centrale, Ostetrico e Pediatrico e nelle strutture che operano nell’assistenza dei ricoverati affetti da Covid-19.
Gli psicologi che prenderanno servizio già nei prossimi giorni, sono sette donne e un uomo. “Il supporto psicologico dei pazienti Covid – ha detto il direttore generale dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola – è un elemento fondamentale per il processo di guarigione dalla malattia. Da oggi, il Garibaldi potrà contare su uno strumento indispensabile per il reinserimento sociale della persona dopo le dimissioni dall’ospedale”.

scroll to top
Hide picture