Non si ferma all’alt della polizia: denunciato

Catania. Nella fuga a San Nullo rischia di investire gli agenti e altre auto: rintracciato 25enne con precedenti per spaccio e rapina

Non si ferma all’alt della polizia: denunciato

CATANIA – Un 25enne, C.C.D., con precedenti per spaccio di droga e rapina, è stato denunciato dalla polizia di Catania per resistenza a pubblico ufficiale e violazione delle norme anti-Covid19.

Mercoledì scorso, durante un posto di blocco in via Géza Kertèsz, gli agenti hanno intimato di fermarsi al conducente di una Fiat Panda che stava guidando a velocità sostenuta. L’uomo alla guida, anziché rallentare, ha accelerato, mettendo in pericolo l’incolumità dei poliziotti i quali sono stati costretti a ripararsi dietro l’auto di servizio per non essere investiti.

La macchina, con a bordo altre due passeggeri, ha proseguito ad alta velocità, nel tentativo di far perdere le proprie tracce, imboccando la via Sebastiano Catania, evitando di poco la collisione con un’altra auto che transitava nel senso opposto. Rilevata la targa del veicolo, gli agenti l’hanno comunicata alla Sala operativa della Questura per la ricerca.

Dagli accertamenti è stato appurato che la Panda era stata noleggiata e, attraverso il documento d’identità riportato nel contratto, gli investigatori sono risaliti alle generalità del 25enne alla guida dell’auto.

Le indagini dei poliziotti sono state estese anche all’attività di noleggio auto dov’era stata affittata la Panda, sita in via Galermo. Il titolare, S.G.A. di 25 anni, aveva omesso la comunicazione della S.C.I.A. e l’aggiornamento della destinazione d’uso di 5 auto, a lui intestate, che erano impropriamente utilizzate per il noleggio senza conducente.

E’ stata così disposta anche la chiusura dell’attività sino alla comunicazione alla Direzione Attività Produttive di Catania e hanno sottoposto a fermo amministrativo i cinque veicoli.


Correlati