Sala scommesse abusiva in via Plebiscito

Controlli Covid a Catania. Multate 14 persone trovate a giocare con le slot machine. A Picanello chiuso circolo ricreativo

Sala scommesse abusiva in via Plebiscito

CATANIA – Controlli anti Covid della polizia a Catania. Tante le irregolarità scoperte. Quattordici persone sono state sanzionate perché trovate a giocare con delle slot machine in una sala scommessa abusiva in via Plebiscito. La violazione delle norme anti Covid è stata contestata da personale delle Volanti anche al gestore della struttura che è stato anche denunciato per esercizio abusivo di attività di gioco e scommessa. Il locale, i computer e le slot machine sono stati sottoposti a sequestro penale.

Altre sette persone sono state sanzionate per violazione delle norme anti Covid nel rione Picanello da poliziotti delle Volanti: stavano giocando a carte, senza mantenere le dovute distanze e senza indossare le mascherine protettive, in un circolo ricreativo, che è stato chiuso per cinque giorni perché ‘recidivo’ a un precedente controllo dei vigili urbani di Catania.

Diversi anche i posti di controllo, in fascia oraria pomeridiana e serale, approntati in alcune zone della città ritenute maggiormente sensibili quali piazza Mancini Battaglia, piazza Eroi d’Ungheria, piazza Palestro, piazza San Placido, largo Serafino Amabile Guastella. Controllate 50 persone, alle quali sono state ritirate le relative autocertificazioni, e 30 veicoli. Cinque le multe elevate, sequestrato un mezzo per mancanza della copertura assicurativa.


Correlati