Paura sull’aliscafo, onda rompe finestrino

Danni al Calypso in servizio tra le Eolie e Milazzo, da oggi servizi garantiti con la rotazione di tre mezzi

Paura sull’aliscafo, onda rompe finestrino

MESSINA – Momenti di panico a bordo dell’aliscafo che collega le Eolie con Milazzo. Un’onda anomala ha investito il “Calypso” della Liberty Lines in piena velocità rompendo il finestrino di prua nel lato sinistro.

A bordo, oltre all’equipaggio, erano presenti 24 passeggeri che comunque non sono rimasti feriti. L’interno è stato allagato. Il comandante Maurizio Castrogiovanni, pur a velocità ridotta, è riuscito a portare a compimento la traversata.

I danni subiti dal “Calypso” renderanno necessario il suo trasferimento presso il cantiere Liberty Shipyard di Trapani per i lavori di riparazione. Sempre a causa delle avverse condizioni meteo che in questi giorni stanno rendendo molto difficoltosi i collegamenti con le Eolie la compagnia si trova al momento impossibilitata a sostituire il “Calypso” con altri mezzi analoghi che si trovano a Trapani.

A partire da oggi i collegamenti fra Milazzo e le isole Eolie saranno garantiti secondo il “Piano a tre” di emergenza con la rotazione degli aliscafi “Eduardo M”, “Platone” ed “Antioco”.


Correlati