Terremoto di capodanno nel Catanese

Sciame sismico nella sera di San Silvestro: quattordici scosse, tutte con epicentro a Ragalna, la più forte di magnitudo 3.8

Terremoto di capodanno nel Catanese

Sciame sismico nel Catanese nella notte di San Silvestro.

Tra le 20.59 e le 22.54, i sismografi dell’Ingv hanno registrato quattordici scosse, tutte con epicentro a Ragalna e di intensità crescente.

La più forte è stata proprio l’ultima, di magnitudo 3.8, a una profondità di 12 chilometri.

Dopo la mezzanotte, altre due scosse di magnitudo 2.1 e 2.8. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco, non sono comunque segnalati danni a cose e persone.


Correlati