Controlli superficiali, poliziotto non ci casca

Catania. La verifica del funzionamento degli estintori in commissariato non convince un ispettore: denunciati 2 tecnici

Controlli superficiali, poliziotto non ci casca

CATANIA – La superficialità nello svolgimento dei propri compiti è costata una denuncia ai due tecnici incaricati della verifica e manutenzione periodica degli estintori in dotazione al Commissariato San Cristoforo.

Sotto gli occhi di un ispettore di polizia, i due specialisti si sono limitati alla sostituzione delle etichette su ciascuno dei dispositivi antincendio senza effettuare i controlli rituali e dunque riducendo a pochi minuti un lavoro che normalmente dovrebbe durare circa un’ora, omettendo di seguire una precisa check-list fornita poco dopo dal titolare della ditta incaricata che, sentito al riguardo, si è dissociato dalle responsabilità dei suoi collaboratori.

I reati ipotizzati e contestati sono diversi e gravi e spaziano dalla truffa ai danni dello Stato al falso ideologico, oltre naturalmente alle violazioni alla normativa della sicurezza sul posto di lavoro.


Correlati