Catania, riaperto viale Mediterraneo

Si sblocca arteria fondamentale. L’eccezionale pioggia aveva allagato la galleria, rimossi quintali di detriti

Catania, riaperto viale Mediterraneo

CATANIA – E’ stato riaperto al traffico intorno alle 15 il tratto che congiunge il viale Vincenzo Giuffrida con il viale Mediteranneo, off limits da sabato sera a causa dell’eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta sulla città etnea.

La chiusura al traffico, che ha provocato grandi code alla circonvallazione, si era resa necessaria per eseguire numerosi interventi di manutenzione e bonifica al fine di rimuovere la straordinaria quantità di detriti depositati sul manto stradale, molto pericolosi per l’incolumità degli automobilisti ed in particolare di chi viaggia su mezzi a due ruote.

Il via libera alla riapertura è arrivato in seguito al parere favorevole rilasciato al termine di un accurato sopralluogo congiunto tra polizia municipale e Ufficio traffico urbano. Sono stati giorni difficili per la viabilità, visto che la chiusura della bretella aveva determinato lunghe code specie per i mezzi diretti alle autostrade ed ai paesi etnei. Non sono mancati anche incidente con una Bmw che, forse a causa di una distrazione, è finita contro le transenne.

“Sono stati effettuati necessari interventi per tutelare l’incolumità di automobilisti e motociclisti – ha affermato l’assessore comunale all’Ecologia, Fabio Cantarella -. Un grazie va a tutti coloro che per due giorni hanno lavorato a tutela dei cittadini senza sosta per ripristinare le condizioni di sicurezza”.


Correlati