Covid 19 e infarto, muore padre Casella

Era sacerdote a Palermo da due mesi, ma alla Kalsa aveva già conquistato tutti

PALERMO – Padre Girolamo Casella, 55 anni, sacerdote da due mesi, positivo al Covid, è morto all’ospedale Civico di Palermo, dopo avere avuto un infarto al miocardio. Prima diacono, poi sacerdote dei Servi dei poveri del Beato Giacomo Cusimano, insegnava religione all’istituto Lombardo Radice di Palermo; aveva insegnato anche all’Istituto tecnico commerciale “Luigi Sturzo”.
Don Casella, ricoverato all’ospedale Civico da sabato scorso, era stato ordinato presbitero appena lo scorso 24 settembre, dal vescovo di Caltagirone, Calogero Peri. La notizia del suo decesso, diffusa sui social dall’arcidiocesi, è stata accolta con commozione da quanti lo conoscevano, in particolare alla Kalsa.

scroll to top
Hide picture