Ruba in lavanderia, senegalese lo rincorre

Catania. Il 33enne sente le urla della titolare del negozio di via Sturzo e aiuta i carabinieri a bloccare il ladro

Ruba in lavanderia, senegalese lo rincorre

CATANIA – Un senegalese di 33 anni residente in Italia da diversi anni a Catania insieme con i carabinieri ha inseguito e bloccato un 41enne italiano che era riuscito a entrare in una lavanderia e a rubare 10 euro. E’ accaduto nel centro storico della città.

L’arrestato, Claudio Leotta, ora accusato di furto con destrezza, era in libertà vigilata e ora è stato posto ai domiciliari. L’extracomunitario si è messo subito all’inseguimento del 41enne dopo aver sentito le urla della titolare dell’esercizio commerciale in via Luigi Sturzo.

A lui si sono uniti i carabinieri del Nucleo Banca d’Italia, che ha sede nelle immediate vicinanze della lavanderia. Il 41enne è stato riconosciuto dalla vittima come l’autore di altri due furti da lei subiti negli ultimi dieci giorni. Una trentina in tutto gli euro sottratti in tutte e tre le occasioni.


Correlati