Catania, muore a 29 anni per il Covid

Samuel Garozzo, figlio di un cancelliere del tribunale, pare non avesse patologie pregresse

Catania, muore a 29 anni per il Covid

Il Covid ha ucciso un giovane catanese, il 29enne Samuel Garozzo, figlio di un cancelliere del tribunale etneo.

Il ragazzo, a quanto pare senza patologie pregresse, è morto nel reparto di rianimazione del policlinico dove era stato trasportato d’urgenza dalla rianimazione del Garibaldi nel tentativo di salvarlo con la ventilazione extracorporea.

Samuel, positivo al coronavirus, era arrivato al pronto soccorso del Garibaldi in condizioni gravi ed era stato intubato, ma la situazione è precipitata nel giro di pochi giorni.

“Ho appreso con dolore e incredulità la scomparsa di un nostro studente. A causa del Covid-19 Samuel Garozzo non è più tra noi. Una preghiera per questo giovane collega e per la sua famiglia. Riposi in pace”, si legge sulla pagina Facebook del Corso di Laurea Magistrale in Electrical Engineering, Università di Catania.


Correlati