Palermo, focolaio Covid all’ospedale Civico

Positivi 3 medici e 8 infermieri nei reparti maxillo facciale e grandi ustioni, al pronto soccorso i contagi tra sanitari salgono a 30

Palermo, focolaio Covid all’ospedale Civico

PALERMO – Tre medici e 8 infermieri sono risultati positivi al Covid19 nei reparti maxillo facciale e grandi ustioni all’ospedale Civico. Tra questi c’è chi è ricoverato in ospedale. Al pronto soccorso sempre dell’ospedale Civico i medici e infermieri positivi sono saliti a 30. Di questi due sono ricoverati in ospedale.

“Nelle ultime due settimane abbiamo registrato – dice Enzo Munafò dalla Fials Fials-Confsal – circa 18 casi tra il personale medico e infermieri di Villa Sofia e Cervello legati secondo noi alla mancata areazione dei locali. Servirebbero istituire una task force in ogni ospedale, con il coinvolgimento dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, e consentirci il dialogo con il Comitato tecnico scientifico regionale”.

“Non sono cluster preoccupanti – spiega il commissario per l’emergenza Covid di Palermo Renato Costa -. Tutti i reparti sono isolati. I positivi tra i medici rispecchiano la percentuale dei positivi che troviamo nella popolazione. Alla Fiera del Mediterraneo ogni giorni troviamo 100 positivi”.


Correlati