Festeggia coi botti l’arrivo del figlio maschio

Catania. Con la moglie incinta esplode due batterie di fuochi artificiali nel cortile di una scuola di Cibali: denunciato quarantenne

Festeggia coi botti l’arrivo del figlio maschio

CATANIA – Avendo saputo che avrebbe avuto un figlio maschio un quarantenne a Catania ha voluto festeggiare insieme con la moglie incinta esplodendo nel cortile di una scuola del quartiere Cibali due batterie di fuochi artificiali. E’ arrivata però la Polizia che l’ha denunciato per il reato di esplosione di artifizi pirotecnici. Il materiale pirotecnico è stato sequestrato.


Correlati