Catania-Vibonese non si gioca

Sei positivi al Covid tra gli ospiti: la sfida di domenica rinviata a mercoledì 18 novembre alle 20.30

Catania-Vibonese non si gioca. Il match in programma domenica a Lentini tra i rossazzurri e i calabresi è stato rinviato a mercoledì 18 novembre alle 20.30 a causa della positività al Covid di sei calciatori della formazione ospite.
La Vibonese ha subito chiesto, come da sua facoltà, il rinvio della sfida, che gli è stato accordato, così come ufficializzato dalla Lega Pro con un comunicato.
E’ stato lo stesso club calabrese a fare il punto della situazione con una nota ufficiale: “L’U.S. Vibonese Calcio comunica la positività di sei calciatori della prima squadra riscontrata dopo l’ultima serie di tamponi eseguita dal gruppo squadra dopo la gara contro la Viterbese”.
“La società rossoblù, nell’espletare ogni adempimento previsto dalle disposizioni di legge e dal protocollo federale, ha provveduto prontamente all’isolamento dei tesserati contagiati, secondo le disposizioni vigenti”.
“L’U.S. Vibonese Calcio, a maggiore tutela dei propri tesserati e della cittadinanza, ha inoltrando alla Lega la richiesta di rinvio della gara contro il Catania prevista per domenica 1 novembre alle ore 15:00, predisponendo, altresì, una nuova serie di tamponi e test sierologici per l’intero gruppo squadra”.

scroll to top
Hide picture