Difende la madre dalla furia del padre: “Non la toccare, dico la verità ai carabinieri”

Nicolosi. Un uomo chiama il 112 dicendo di essere stato aggredito dal figlio, ma i militari scoprono la brutta storia di violenza

Difende la madre dalla furia del padre: “Non la toccare, dico la verità ai carabinieri”

NICOLOSI – Un uomo è stato arrestato dai carabinieri a Nicolosi (Catania) dopo che durante una lite in casa ha malmenato la moglie davanti ai figli minorenni. Ora è agli arresti domiciliari in casa dei genitori.

Uno dei figli è intervenuto in difesa della madre e ha minacciato il padre con un coltello. “…non devi toccare la mamma – ha detto – ora che vengono i carabinieri dico la verità!…”.

Il padre ha chiamato i carabinieri dicendo di essere stato minacciato dal figlio ma i militari hanno accertato l’accaduto e arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Il ragazzo è stato ferito alla testa e a una mano dal padre che lo ha disarmato.

La madre è intervenuta per difendere il figlio ma il marito l’ha colpita con un pugno in testa. I militari hanno accertato che l’uomo da anni vessava la moglie e la picchiava. Le liti soprattutto si verificavano intorno alla fine del mese per l’acuirsi dei problemi economici.


Correlati