Spaccio a minorenni in via San Jacopo

Catania. Arrestati un 37enne ai domiciliari e un diciottenne

Spaccio a minorenni in via San Jacopo

CATANIA – I carabinieri di Catania hanno arrestato il 37enne Cesare Lizzio, già agli arresti domiciliari per reati di droga, e il 18enne Sebastiano Marcello Viglianesi, entrambi ritenuti responsabili di spaccio e detenzione di droga.

Durante un controllo di routine al detenuto ai domiciliari, i militari davanti casa sua in via San Jacopo hanno notato due giovani, di cui uno di 16 anni, i quali senza alcuna remora hanno consegnato spontaneamente ai carabinieri 4 dosi di marijuana appena acquistate per uso personale.

I militari, intuendo che il pusher si trovasse proprio nell’appartamento del detenuto, una volta entrati hanno sorpreso quest’ultimo e il 18enne intenti a preparare delle dosi di marijuana.

Sono stati trovati in casa 40 grammi di marijuana sfusa, 12 dosi pronte alla vendita, 240 euro in contanti, un bilancino elettronico di precisione. Il 37enne, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza, mentre il complice attenderà agli arresti domiciliari. Entrambi gli acquirenti sono stati segnalati alla prefettura di Catania per uso personale di droga.


Correlati