Misterbianco, 63 positivi al Covid

In 12 sono ricoverati in ospedale. Ad Aci Catena i contagi salgono a 18, il sindaco Oliveri: “Razionalizzare le uscite”

Misterbianco, 63 positivi al Covid

Sono 63 a Misterbianco i cittadini positivi al Covid, secondo i dati forniti dal dipartimento di Prevenzione dell’Asp-Direzione U.O.C. Epidemiologia di Catania. Tra i 63 casi, 12 sono ricoverati in ospedale e 51 in isolamento domiciliare. Sono 134, invece, i non positivi posti in stato di isolamento.

E continua a crescere il numero dei positivi nel Comune di Aci Catena. Dall’ultimo rapporto di aggiornamento comunicato dall’Asp al sindaco di Aci Catena Nello Oliveri, massima autorità sanitaria locale, salgono a 18 i positivi (12 donne e 6 uomini, di questi solo uno è ospedalizzato) nel territorio comunale catenoto, mentre sale anche il numero dei soggetti costretti a isolarsi nel proprio domicilio, ad oggi questi sono 45.

“Prudenza assoluta. Il trend di queste ultime settimane non è per niente incoraggiante. Abbiamo registrato un continuo e allarmante numero crescente di contagiati ad Aci Catena. Ci troviamo dinnanzi a una situazione di preallarme. Alla luce di tutto ciò – prosegue Oliveri – si raccomanda di razionalizzare le uscite, specie gli anziani solo per casi conclamati di necessità, evitare strette di mano, abbracci e qualsiasi tipo di contatto”.

“Se i numeri non dovessero stabilizzarsi, in base all’ultimo dpcm del presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, ci troveremo costretti a inasprire le misure anti contagio, mettendo in pratica i poteri che il governo centrale ha affidato ai sindaci, con misure drastiche che certamente non vorremmo mai adottare. In materia sanitaria e di salute pubblica, il primo cittadino potrebbe emettere ordinanza per far chiudere tutte le attività pericolose e a rischio, per questo motivo – chiosa il primo cittadino – vi chiedo un maggiore sforzo e impegno affinché insieme si possa circoscrivere il propagarsi del Covid”.


Correlati